Come presentare una richiesta d'intervento manutentivo

Le attività di manutenzione riparativa vengono svolte da personale Ater o da imprese incaricate sotto la supervisione ed il controllo dell'Ater stessa.

Le richieste d'intervento per problemi di carattere manutentivo di alloggi, parti comuni, aree esterne, zone parcheggio e quant'altro di pertinenza dell'alloggio assegnato possono essere fatte pervenire esclusivamente con le seguenti modalità:

 

rivolgendosi direttamente all'URP negli orari di apertura al pubblico 

telefonando all'URP negli orari di apertura al pubblico  

tramite fax allo 040 390885

tramite la casella di posta elettronica istituzionale: info@ater.trieste.it

tramite PEC: posta.certificata@pec.ater.trieste.it 

tramite posta ordinaria indirizzata alla sede di Ater Trieste

rivolgendosi agli operatori dei portierati sociali (per gli orari, consultare qui).

 

Il tecnico preposto provvede alla disamina delle richieste e, a seconda del caso, provvede a:

 

effettuare il sopralluogo

contattare l'inquilino per maggiori ragguagli e fissare l'appuntamento per il sopralluogo

assegnare direttamente il lavoro ad una ditta specializzata

realizzare la riparazione con il personale operaio dipendente.

 

 

Ater Trieste non è attrezzata con servizio di reperibilità, pertanto al di fuori dell’orario d’ufficio, non è in grado di far fronte a situazioni di improrogabile necessità né tantomeno di eliminare situazioni di potenziale pericolo.

 

In ogni caso il SERVIZIO DI SOCCORSO TECNICO URGENTE finalizzato alla salvaguardia della sicurezza delle persone e/o a contrastare l’aggravio del danno insostenibile alle cose, è di competenza del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.